fbpx

Giardino pensile F.T.

Stato di fatto
Desiderata dei committenti
Soluzione progettuale

Cliente
F.T.
Progetto
Giardino Pensile

stato di fatto

  • Il terrazzo misura 140 m2 occupando tre quarti della superficie del corpo di fabbrica con esposizione ad est e a sud. Un muretto di altezza circa 1,5 m separa l’area dal tetto dell’edificio e costituisce il limite interno del terrazzo.
  • L’accesso avviene da nord attraverso una scala esterna che collega lo spazio all’appartamento sottostante. La parte rivolta ad est gode di ampio respiro data l’assenza di edifici contigui che ne possano limitare la visuale.
  • E’ presente un salto di quota fra la zona di accesso e quella rivolta a sud, che può essere sfruttato per dare maggiore definizione alle varie aree del giardino pensile.

Desiderata dei committenti

  • Realizzare un giardino pensile con aree dedicate al tappeto erboso oltre che a piante in vaso.
  • Prevedere l’installazione di un pergolato per pasti all’aperto, dotato di una cucina per esterni e di un piccolo salotto.
  • Prevedere la presenza di una mini-piscina con nuoto contro corrente e di un solarium.
Soluzione Progettuale
  • Considerata l’estensione del terrazzo, il salto di quota presente e la sua forma, si sono creati due ambienti diversi in termini di utilizzo e di materiali impiegati.
  • Il primo ambiente che si incontra accedendo al terrazzo, di circa 60 m2 di estensione, vede l’impiego di un tappeto erboso e l’apertura verso il panorama ad est.
  • Al limitare dell’area ‘verde’ è collocata la mini-piscina, che costituisce l’elemento di passaggio fra il giardino pensile e la zona pavimentata.
  • Oltre la parte con tappeto erboso, lungo il lato rivolto a sud, viene invece impiegata una pavimentazione flottante in gres che rimarca il passaggio agli ambienti più ‘domestici’ del terrazzo. Quest’area sarà leggermente rialzata rispetto alla parte del giardino pensile.
  • La parte maggiormente arredata occupa circa 80 m2 e vede la presenza di un pergolato di 6 x 4 m ospitante una cucina ed un tavolo lungo fino a 3 m.
  • Di fronte al pergolato, verso sud, viene creata una piccola area conviviale con divanetti e sedute. Vicino ad essi, ma schermati da una quinta vegetale che delimita gli ambienti aventi una diversa funzione d’uso, potranno trovare spazio lettini ed un ombrellone per godere del sole estivo di fronte alla mini-piscina.
Dati progettuali
  • Area di intervento: 140 m2
  • Superficie aree con pavimentazione flottante: 80 m2
  • Superficie area con tappeto erboso: 60 m2
  • Dimensioni piscina: 4,5 m x 2,5 m
  • Superficie vasche con piante: 40 m2