Russel Page

Maestro di stile ed eleganza, cittadino del mondo capace come pochi di entrare in sintonia con la natura ed i suoi misteri, Russel Page ha rivoluzionato l’architettura del paesaggio del ‘900 grazie al suo sguardo profondo ed al suo ‘cuore verdeggiante’.

Alcuni suoi capolavori, come i Giardini della Landriana a Tor San Lorenzo, La Mortella ad Ischia e Villa Silvio Pellico a Moncalieri, sono visitabili in Italia.

Un’esperienza imprescindibile per chiunque ami il giardino come forma d’arte.

Pubblicato in: Arte e letteratura del verde, Articoli, Blog