Il terreno

Uno dei primi elementi da considerare quando si realizza un nuovo giardino è il terreno di cui disponiamo.

Ha la capacità di trattenere acqua e sali minerali, è ben aerato?

Ha abbastanza sostanza organica per essere fertile e nutrire le piante?

Bisogna prima di tutto far analizzare il terreno, correggerne i difetti ed eventualmente sopperire ad eventuali carenze per assicurarsi un buon risultato finale.

Pubblicato in: Articoli, Blog, Metodi e tecniche del giardinaggio