Creare un giardino vivo

La presenza nel giardino di elementi mutevoli che interagiscano con il vento e la luce, rende l’ambiente da noi creato in evoluzione ed interessante nel corso dei giorni e delle stagioni.

L’uso di piante erbacee e di graminacee è utilissimo a questo scopo: avremo un giardino forse meno ordinato e pulito, ma proprio per questo vivo e non statico, luogo di scoperte continue per chi sappia osservare.

Pubblicato in: Articoli, Blog, La progettazione del verde